Caratteristiche

Bozza di cantata scenica per orchestra, coro e solisti.

Obiettivi

Pubblico l'idea perché ho intenzione di introdurla sul mercato.

  • Europa
  • Americhe
  • Asia
  • Africa
  • Oceania
Fino a 1.000 unità

Necessità di sviluppo

Bisogno Coefficiente Share & Action
Terminare l’opera. Alto IL TUO SHARE
Trovare un’orchestra intenzionata ad eseguirla. Alto IL TUO SHARE
Registrare l'esecuzione. Medio IL TUO SHARE

NB: le percentuali di share sono mostrate fino al loro valore centesimale (ovvero: 2 cifre dopo la virgola); ai fini di calcolo, vengono però considerati i loro valori reali che possono raggiungere valori frazionari fino oltre al millesimo (ad es.: 8,21 può indicare 8,2163497556).

Descrizione

Qualche anno fa mio fratello (cineasta e cinefilo da sempre) mi chiese di preparare un demo di commento sonoro per un lavoro cinematografico a cui stava lavorando. Essendo un horror che intendeva trattare tematiche inerenti alla psicologia, alla parapsicologia ed allo spiritismo, il compito della musica di commento doveva essere quello di evidenziare narrativamente le “voci” ed i caratteri dei personaggi principali e delle situazioni che avrebbero vissuto durante lo svolgimento della storia.

Dopo aver letto la sceneggiatura, preparai il demo condensando in 12 minuti circa le 4 “voci” (o temi) principali, che avrei poi variato lungo il procedere del film: la prima voce corrispondeva ai tormenti ed alle ossessioni del protagonista della storia (uno studente laureando alla vigilia della tesi, carismatico e tenebroso, che cerca di far luce sulle ombre del suo passato); la seconda,  corrispondeva alle attenzioni, alle preoccupazioni ed ai consigli premurosi degli amici/compagni di corso del protagonista (i quali, temendo che le manie del protagonista possano condurlo al delirio, tentano  di rinsavirlo); la terza, cercava di esprimere l’inafferrabilità dell’oggetto del desiderio del protagonista (una ragazza disturbata psico-fisicamente di cui si invaghisce); la quarta ed ultima, la “sensuale” confusione dell’ambiente in cui il protagonista, i suoi amici ed anche l’oggetto del desiderio sono immersi.

Purtroppo, il progetto cinematografico rimase poi in stallo per alcuni mesi e quando finalmente giunse il via della produzione, io ero già impegnato in altri lavori. Così chiusi il demo in un cassetto, ed ora lo tiro fuori nella speranza di portarlo a termine!

La prima traccia, è la versione strumentale delle quattro voci condensate. L’ho ridotta da circa 12 minuti a circa 5, sfumando in coda l’ultima voce. La seconda traccia, aggiunge una bozza di armonizzazione del coro per la prima voce con voci campionate. Ho aggiunto le voci campionate con l’aiuto prezioso del caro Daniele Persoglio, che ringrazio.

Strumentale

Con coro campionato

Le liriche per il coro sono in latino, e recitano:

“Il mondo degli stolti gioca a dadi sulle cose certe. Ma non accetta l’incerto e lo ignora”;

che in latino è espresso così:

“Mundi stultorum ludere alea quibusdam rebus. Sed incerta non acceptat et ignorat”.

Mi scuso per la qualità non eccelsa del demo. Spero riesca comunque a rendere l’idea. Prossimamente, caricherò anche le parti per orchestra e coro. Chiunque volesse aiutarmi a terminare il lavoro, mi contatti pure qui su Jai! 🙂

5 Commenti
  1. Tommaso 7 anni fa

    bellissima! cosa ti serve di preciso?

    • Author
      Gian Lorenzo 7 anni fa

      Due cose Tommi:
      1) Un’orchestra intera con coro a 5 sezioni (baritoni, tenori, contralti, soprani e voci bianche);
      2) Tempo a disposizione per finire l’opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto

*

©2019 Jai Guru Deva The Creative Network _ P.I. 10943410018 _ PRIVACY _ COOKIES

CONTATTACI!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

[recaptcha]

Segui il Network dei Creativi sui social!

oppure

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Forgot your details?

oppure

Create Account